Le parole della scuola

Introduciamo l’attività facendo vedere il video Scopriamo le parole della scuola.

Successivamente invitiamo i bambini a ripassare i tratteggi delle parole relative al materiale scolastico e a leggerle aiutandosi con le immagini.

Questa attività favorisce:

  • l’arricchimento del lessico,
  • la capacità di riconoscere alcune lettere.

Facendo due copie per ogni scheda e ritagliando le carte possiamo realizzare anche il memory delle parole della scuola.

Questa attività può essere realizzata con i bambini di classe prima ma anche con i bambini con bisogni educativi speciali delle classi successive.

Scaricate la scheda. Scaricate la scheda.



Scaricate la scheda. Scaricate la scheda.

 



 

Suggerimenti:

Questa attività è indicata per:

i bambini di 5 anni per favorire la conoscenza degli oggetti che useranno alla scuola primaria,

i bambini della classe prima per favorire la capacità di nominare gli oggetti scolastici e di scrivere le parole corrispondenti,

i bambini con bisogni educativi speciali delle classi successive per favorire l’arricchimento del lessico.

Nel post “Scopriamo le parole della scuola” potete vedere il video animato.

Potete trovare altre attività nella categoria “Italiano, storia classe I” del sito. 

 



 

Nel canale Youtube di Fantavolando sono disponibili tante animazioni e video utili per organizzare le attività con i bambini. Iscrivetevi al canale Youtube di Fantavolando e cliccate sulla campanella così vi arriverà la notifica di tutte le novità inserite.

Seguite Fantavolando anche su FacebookPinterest e Instagram per essere sempre aggiornati sulle novità!

Il materiale del sito Fantavolando può essere utilizzato liberamente per l’attività didattica in classe, ma per qualsiasi altro utilizzo come pubblicazione nei libri, partecipazione a concorsi, realizzazione di spettacoli, pubblicazione in altri siti o social (anche scolastici), ecc. è necessario chiedere l’autorizzazione scrivendo a info@fantavolando.it e specificando come si intende usare il materiale (vedi le Condizioni d’uso).