I diritti dei bambini: il diritto alla casa (lavoretto tridimensionale)

Per il 20 novembre, Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, possiamo realizzare una casetta tridimensionale. Questa attività offre lo spunto per far riflettere i bambini sull’importanza di poter vivere in una casa. 

Destinatari:

  • bambini della scuola dell’infanzia,
  • bambini della scuola primaria.
Questa attività favorisce:

  • la conoscenza dei principali diritti dell’infanzia.

Materiale occorrente:

cartoncino bianco A4, pastelli o pennarelli, colla e forbici.

Procediamo seguendo la spiegazione video.

Nel post sono disponibili:

  • il modello con bambino da colorare e a colori,
  • il modello con bambina da colorare e a colori.

Per far conoscere i diritti dell’infanzia possiamo proporre l’albo illustrato Vorrei un mondo… di Rita Sabatini. Nel libro, oltre al testo poetico con le illustrazioni, è disponibile anche un percorso di educazione civica sui principali diritti dell’infanzia con le schede da completare. Scoprite le caratteristiche del libro cliccando sull’immagine della copertina.

Il libro è acquistabile su Amazon anche con la carta del docente.


Stampate il modello da colorare.

Stampate il modello colorato.



Stampate il modello da colorare.

Stampate il modello colorato.


Suggerimenti

Nel post Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: schede didattiche, poesie, coccarde, attività per bambini potete trovare l’indice di tutte le attività relative ai diritti. 

Iscrivetevi al canale YouTube di Fantavolando e cliccate sulla campanella così vi arriverà la notifica di tutte le novità inserite. Seguite Fantavolando anche su FacebookPinterest e Instagram per essere sempre aggiornati sulle novità!

Le schede, le storie, le poesie, i video, le attività e tutti i materiali di Fantavolando.it sono protetti dalla legge sul diritto d’autore. I materiali si possono utilizzare in classe per i bambini lasciando tutti i riferimenti agli autori e al sito ma non possono essere modificati/rielaborati, né inseriti in altri siti, blog, social, gruppi Facebook, piattaforme per la DAD, gruppi social, canale YouTube, ecc. e non possono essere utilizzati per concorsi, testi, spettacoli, canzoni, pubblicità, laboratori organizzati da enti/privati/associazioni/pedagogisti/psicologi o altri professionisti in genere, ecc. come indicato nelle condizioni d’uso.